Installazione

L’installazione, l’aggiornamento e la rimozione di Excel Swiss Knife sono in gran parte automatizzate e richiedono generalmente pochi secondi.

Di seguito si descrivono in dettaglio tutti i passaggi, qualora si dovessero incontrare difficoltà o errori.

Installazione e aggiornamento

Trattandosi di un programma scritto in Visual Basic for Applications, per installare e utilizzare Excel Swiss Knife è necessario abilitare il proprio Excel all’esecuzione di macro, almeno su richiesta. Per fare ciò, è necessario verificare che nelle opzioni di Excel -> Centro Protezione -> Impostazioni delle macro, sia settata una delle tre opzioni evidenziate. Per mantenere un livello di sicurezza elevato, si consiglia l’opzione “Disabilita tutte le macro con notifica” (sarà necessario accettare l’esecuzione di macro al momento di installare il programma, quando verrà richiesto).

CentroProtezione

Il programma viene distribuito in tre versioni:

  1. File eseguibile autoinstallante .msi (richiede privilegi di amministrazione)
    La procedura automatica si occuperà dell’installazione/aggiornamento di Excel Swiss Knife, aggiungendo il componente a Excel e attivandolo.
  2. File .zip senza installazione (non richiede privilegi di amministratore)
    Occorre aprire l’archivio zip e scompattarlo in una cartella a scelta. Da essa, aprire il file Excel_SwissKnife_INSTALL.xlsm, che contiene uno script di installazione del componente. Per aggiornare a una versione successiva, è sufficiente sovrascrivere tutti i file con quelli della nuova versione, senza necessità di rieseguire lo script di installazione.
  3. Portable (.xlam)
    Questa versione, che include un unico file – da aprire con un doppio clic come un normale file – non richiede installazione (anche se può essere installata in modo permanente come componente aggiuntivo), e non scrive ulteriori file di configurazione. E’ pertanto adatta a essere usata a scopo di test, e negli ambienti dove non è possibile/ammesso installare software di terze parti. Per la sua caratteristica di non modificare altri file del sistema, è inoltre la versione consigliata su sistemi Mac (Excel 2011 o successivi). Alla chiusura di Excel, la barra degli strumenti del programma scompare (se non installato in modo permanente), e non ricomparirà sino a successiva riapertura manuale del file .xlam

Tabella comparativa delle versioni di ESK

In caso di problemi:

Qualora l’installazione o l’aggiornamento dovessero generare degli errori, seguire la procedura indicata al successivo paragrafo “Disinstallazione“, per poi procedere nuovamente all’installazione.

Se la barra degli strumenti continua a sparire a ogni riavvio di Excel:
Verificare che il file non sia “bloccato”. Vedi FAQ

 

Disinstallazione

La rimozione definitiva del programma, a causa della gestione dei componenti aggiuntivi non molto intuitiva di Excel, richiede alcuni passaggi:

  1. Se si è utilizzata la procedura autoinstallante, nel menu di Windows sarà stata aggiunta una cartella dedicata al programma, con relativo link per la disinstallazione. Chiudere Excel ed eseguire questo link, poi passare al punto 3.
  2. Se si è utilizzato l’archivio zip, dopo aver chiuso Excel procedere con la rimozione manuale di tutti i file dalla cartella dove erano stati decompressi, poi procedere col punto 3.
  3. Al successivo avvio di Excel, il programma genererà un errore, che viene di seguito mostrato:
    Error

    A questo punto, è necessario entrare nelle opzioni di Excel -> Componenti aggiuntivi, e premere il pulsante “Vai…”

    Addins

    E dalla finestrella che appare, mettere o togliere il flag a Excel Swiss Knife. Verrà visualizzato un nuovo messaggio di errore:

    Addins2
    Rispondendo “Sì” a questa finestra di dialogo, la rimozione del componente sarà terminata: dal riavvio successivo, Excel non mostrerà più errori. Questa procedura serve anche a sistemare eventuali problemi che impediscono l’installazione o l’aggiornamento del programma.